Il mio Tibet
Intime visioni e narrazioni

… La bellezza di ciò che stavo vivendo era perfetta nella sua assoluta purezza e semplicità. Quell’attimo poteva essere parte del presente o del passato o del futuro. Non aveva nessuna importanza… Durante i miei viaggi non scrivo mai un vero e proprio diario, ma talvolta fisso i pensieri che improvvisi e nitidi nascono nella mia mente. Essi diventano i regali che porto al mio ritorno alle persone che amo. Alcuni di questi pensieri nati sull’altopiano tibetano, uniti alle immagini là scattate, sono il filo conduttore di questa proiezione.